Monthly Archives: giugno 2014

Parole dal mondo

La sezione "Parole dal mondo", offre testi di scrittori migranti non italiani nel mondo. E’ una sezione importante perché apre la rivista alla mondialità, anche attraverso le traduzioni dalle diverse lingue dei testi originali.

Ankur Betageri - Malavika      Versione originale Ram Krishna Singh - Volo di Fenice   versione  originale - Silenzio    versione originale - Fonte di poesia    versione originale Titilope Sonuga - Ancora   versione originale - Anima    versione originale - Guerra   versione originale    ...
Read more

Racconti e poesie

La sezione "Racconti e poesie" si prefigge di raccogliere e proporre testi di  scrittori migranti o migranti scrittori che sono in Italia, che usano l'italiano come lingua d'espressione letteraria; di scrittori figli di migranti che ormai hanno acquisito l’italiano come propria  lingua avendo frequentato tutti i gradi di scuola nel nostro paese.

Christiana De Caldas Brito - La cura Mohamed Malih - Tu cercami ancora - Profughi - L'obolo - Fausta Innamorata - Migranti - Clandestino Julio Monteiro Martins - La gattara Barbara Pumhösel - Il bacio Candelaria Romero - Temene Abdelmalek Smari - L'uomo da sposare            

 

...
Read more

Stanza degli ospiti

"Stanza degli ospiti", come tributo di ospitalità, raccoglie e propone testi  di scrittori stanziali italiani e stranieri - i viaggiatori immobili - con cui è sempre più necessario interagire e collaborare per un arricchimento reciproco.  E’ una sezione che si vorrebbe sempre più ricca perché solo con lo scambio reciproco di scrittori autoctoni, migranti.

Tiziana Altea - C'è un po' di terra - Come un campo di gelsi - Io che penzolo in sari Marco Manzoni - Aiku Anna Fresu - Dante e io Eloisa Ticozzi - Guardavo quel mite Mariarita Caiani - mezzogiorno in Tunisia Monica Dini - Atarassia Valentina Calista - Read more