Biografie

Brenda Porster

Dalla città natale di Philadelphia, culla della Rivoluzione, a Firenze, culla del Rinascimento, Brenda Porster ha attraversato i versi inglesi per approdare a quelli italiani. Il ritmo poetico l’ha assorbito leggendo l’amata antologia di poesia inglese nella vasca di casa (fino a quando il bussare di un familiare irato non la costringeva a cedere il bagno). Così prima leggere e poi scrivere poesia si è identificata con l’elemento liquido. Cullandosi e immergendosi, continua a scrivere poesie nelle sue due lingue identitarie e anche, da qualche anno, a unire la sua voce con le altre poete migranti della Compagnia delle poete.
Nel 2013 ha vinto il primo premio al XXI Premio ‘Donna e Poesia’ del ‘Paese delle donne’ per la poesia ‘Una lettera’.

L'autore

Avatar

El Ghibli

El Ghibli è un vento che soffia dal deserto, caldo e secco. E' il vento dei nomadi, del viaggio e della migranza, il vento che accompagna e asciuga la parola errante. La parola impalpabile e vorticante, che è ovunque e da nessuna parte, parola di tutti e di nessuno, parola contaminata e condivisa.