Parole dal mondo

Fonte di poesia

FONTE DELLA POESIA

Cerco passi nuovi
in ogni tuo movimento
nuovi sogni nei tuoi occhi e cosce
liriche nude sulle labbra
foggiano il rollio della notte
m’infiammano il cuore
Cerco la persistente fragranza
il ritmo che manda l’anima in delirio
la gioia eterna che tu celi
Cerco tinte che diano luce all’essere
e ombra al nido in cui riposo:
le tue catene rinnovano la libertà
ogni volta che ti guardo
vedo una donna naturale
la fonte della poesia

Traduzione Angela D’Ambra

L'autore

Avatar

Ram Khrisna

Ram Krishna Singh, nato e cresciuto a Varanasi, è un professore universitario i cui principali campi di interesse riguardano la scrittura inglese-indiana, in particolar modo poetica, così come lo studio dell’inglese inerente la scienza e la tecnologia. Ha insegnato inglese per circa trent’anni a studenti di scienze della terra e ingegneria.
È autore di più di 160 articoli, 170 recensioni e 36 libri, quali Savitri, A Spiritual Epic (1984), Indian English Writing: 1981-1985: Experiments with expression (1987, 1991), Using English in Science and Technology (1988, 2000, 2010), Recent Indian English Poets: Expressions and Beliefs (1992), Psychic Knot: Search for Tolerence in Indian English Fiction (1998), New Zeland Literature: Same Recent Trends (1998), Multiple Choice General English for UPSC Competition (2001), Communication in English: Grammar and Composition (2003), Sri AuroBindo’s Savitri: Essays on Love, Life and Death (2005), Teaching English for Specific Purpose: A Evolving Experience (2005), Voices of the present: Critical Essays on Same Indian English Poets (2006), English as a Second Language: Experience into Essays (2007), English Language Teaching: Some Aspects Recollected (2008), e Mechanics of Research Writing (2010).
Le raccolte di poesia pubblicate comprendono My silence (1985), Above the Earth’s Green (1997), My silence and Other Selected Poems (1996), The River Returns (2006), Sexless Solitude and Other Poems (2009), e Sense and Silence: Collected Poems (2010). Alcune sue poesie sono state tradotte in francese, spagnolo, rumeno, albanese, arabo, cinese, giapponese, serbo, farsi, croato, sloveno, bulgaro, italiano, tedesco, portoghese, greco, esperanto, hindi, punjabi, tamil e bangla.
Due libri di poesia, soprattutto, New Indian English Poetry: An Alternative Voice (Ed: L.K. Sharma, 2004) e R.K. Singh’s Mind and Art: A Symphony of Expressions (ed: Rajni Singh, 2011) offrono un quadro complessivo sul percorso creativo perseguito dagli anni ’70. La biografia del Professor Singh è apparsa in 35 pubblicazioni in Inghilterra, Stati Uniti, India e altrove.
Membro di numerose organizzazioni e comitati editoriali, il Professor Singh ha ricevuto molti riconoscimenti e onorificenze, quali una laurea ad honorem in Letteratura dalla World Academy of Arts and Culture, Taiwan, nel 1984; una borsa di studio dalla International Artists and Writers Association, USA, 1988; il Michael Madhusudan Award, Kolkata, 1994; il Ritsumeikan University Peace Museum Award, Kyoto, 1999; il Certificate of Honour and Nyusen Prize, Kumamoto, 2000, 2008; Universal Peace Ambassador 2006, il Lifetime Certificate Award 2009, ed è inoltre membro insigne della IAPWA, Albania, 2012.
Il Professor Singh è attualmente a capo del Dipartimento di Scienze Umane e Sociali, presso la Indian School of Mines, Dhanbad, India.