Parole dal mondo

Persino qui

Perché non sorprende, che persino qui, persino ora,
ci sono cose che devono rimanere taciute.
Che nelle lettere congiunte delle nostre schermaglie corsive,
ci siamo ritrovati fuori da noi stessi.

Persino qui, sole nella pagina dall’unica stanza, dove
la luce non si spegne mai, queste parole sono solo pezzi delle nostre ombre infrante.

Abbiamo un pesce d’argento nel cuore, che lascia spazi dove
c’erano cose che non era giusto provare, dove le nostre parole sono sepolte
in quella buca sempre più profonda nelle pagine del libro della vita
sotto il sepolcro elegante della poesia.

Persino qui, ci sono cose di cui non si deve parlare,
e persino quello dev’essere fatto con eccellenza.

Traduzione di Angela Caputo

L'autore

Avatar

Vladimir Lucien

Vladimir Lucien è uno scrittore e critico di St. Lucia. La sua opera è stata pubblicata in The Caribbean Review of Books, Wasafiri, Poetry Nation Review, e in altre riviste. Ha inoltre pubblicato, un’antologia di poesia intitolata Beyond Sangre Grande, edita da Cyril Dabydeen. La raccolta di poesie con la quale Vladimir Lucien ha debuttato, Sounding Ground è stata pubblicata nel maggio 2014 da Peepal Tree Press. Il suo lavoro nell’ambito dei Cultural Studies si focalizza sulle tradizioni spirituali sommerse dei Caraibi, in particolare dell’isola natìa di St. Lucia.

Lascia un commento