Supplementi

Supplemento a Julio Monteiro Martins

julio

Julio Monteiro Martins: la letteratura come essere

La personalità letteraria di Julio Monteiro Martins è complessa. Nato a Niterói (Brasile) nel 1955. È stato professore di scrittura creativa al Goddard College (Vermont) dal 1979 al 1980, all’Oficina Literária Afrânio Coutinho (Rio de Janeiro) dal 1982 al 1989, all’Istituto Camões di Lisbona nel 1994 e alla Pontifícia Universidade Católica di Rio de Janeiro nel 1995. Ha ricevuto il titolo di “Honorary Fellow in Writing” dall’Università di Iowa (International Writing program) nel 1979. Tra i fondatori del partito verde brasiliano e del movimento ambientalista “Os Verdes”, è stato avvocato dei diritti umani a Rio de Janeiro, responsabile dell’incolumità dei “meninos de rua” chiamati a testimoniare in tribunale sulle stragi dei bambini abbandonati. In Italia dal 1995, ha insegnato Lingua Portoghese e Traduzione Letteraria all’Università di Pisa e ha diretto il Laboratorio di Narrativa, che è parte del Master della Scuola Sagarana, a Lucca, e la rivista letteraria on line: www.sagarana.net
Si dà informazione sulle opere scritte da Julio Monteiro sia in Brasile che in Italia in altra sezione del supplemento.
In questa pagina è importante sottolineare:

  1. a) l’ampia gamma sperimentale dello scrittore italo-brasiliano, che passa dalle brevi novelle, al romanzo, a pezzi teatrali, alla poesia, ai saggi;
  2. b) la scelta della lingua italiana per continuare la sua esperienza di scrittore;
    c) il tono linguistico dei suoi scritti, sempre elevato e raffinato.
  3. d) la gran quantità di produzione offerta fino ad ora non in funzione di un mercato, quanto per una passione per la scrittura e per la letteratura.

Certamente Julio Monteiro Martins è stato uno fra gli scrittori più significativi della letteratura della migrazione e della attuale letteratura italiana, oltre che un uomo dal gran carisma e dalla creatività dirompente.

Per tale ragione El-Ghibli ha ritenuto doveroso rendergli omaggio: i numerosi contributi e ricordi qui raccolti sono testimonianza chiara dello spessore umano e intellettuale dell’uomo e del poeta.

Supplemento

L'autore

Avatar

El Ghibli

El Ghibli è un vento che soffia dal deserto, caldo e secco. E' il vento dei nomadi, del viaggio e della migranza, il vento che accompagna e asciuga la parola errante. La parola impalpabile e vorticante, che è ovunque e da nessuna parte, parola di tutti e di nessuno, parola contaminata e condivisa.