Comitato Editoriale

Pap Khouma – Raffaele Taddeo  Candelaria Romero Andrea Sirotti – Gabriella Ghermandi – Mihai  Mircea Butcovan – Adrian  Bravi – Mia  Lecomte – Kossi Komla-Ebri– Sante Matteo – Walter Zidaric – Simona Wright – Ugo Fracassa – Erminia Dell’Oro – Christiana de Caldas Brito – Melita Richter

Barbara Pumhösel è nata in Austria nel 1959. Laureata in Lingue e Letterature straniere presso l’Università di Vienna, vive vicino a Firenze e scrive in italiano e in tedesco. Suoi racconti e poesie sono apparsi su numerose riviste letterarie e antologie in Italia e all’estero. Per bambini ha pubblicato La voce della neve (Rizzoli 2013), L’orchestrosauro (Giunti 2013), La principessa Sabbiadoro (Giunti 2007, una storia sull’io e l’altro, sulla pace e il nemico nello specchio) e insieme a Anna Sarfatti la serie de La Calamitica III E (Edt 2007-2009, protagonisti i bambini di una classe multiculturale).  Nel 2009 un suo scritto dal titolo La frontiera li attraversa: appunti sulla poesia transculturale austriaca è stato inserito nel volume I colori sotto la mia lingua: scritture transculturali in tedesco a cura di Eva-Maria Thüne & Simona Leonardi (Aracne, Roma).

Poetry Fellow della Fondazione Bogliasco (Centro Studi Ligure, Genova) nella primavera del 2010, ha vinto vari premi e partecipato a festival, letture e convegni in Italia e all’estero, tra cui “Voci Lontane, Voci Sorelle” (Firenze), “Romapoesia”, “Parmapoesia”, “Parole spalancate” (Genova), e insieme alla Compagnia delle Poete di cui fa parte (fondata da Mia Lecomte, www.compagniadellepoete.com) al Festival Poestate 2012 (Lugano, Svizzera).

Ha pubblicato le seguenti raccolte di poesia: Dammar (con immagini di Walpurga Ortag-  Glanzer). Literaturedition Niederösterreich 2013;   Parklücken. Verlag Berger. Horn 2013;
gedankenflussabwärts. Erlaufgedichte, Horn, Edition Thurnhof 2009 (con litografie a colori di Walpurga Ortag-  Glanzer); prugni, Isernia, Cosmo Iannone 2008.

Barbara Pumhösel
Pap Khouma – Raffaele Taddeo – Barbara Pumhösel– Andrea Sirotti – Gabriella Ghermandi – Mihai  Mircea Butcovan – Adrian  Bravi – Mia  Lecomte – Kossi Komla-Ebri– Sante Matteo – Walter Zidaric – Simona Wright – Ugo Fracassa – Erminia Dell’Oro – Christiana de Caldas Brito – Melita Richter

Nata nel 1973 in Argentina da genitori poeti. Risiede dal 1977 – 1980 in Bolivia e dal 1981 – 1992 in Svezia dove riceve la cittadinanza svedese.  Dal 1992 vive e lavora in Italia.

Formazione

A sette anni inizia la sua formazione artistica diplomandosi nel 1991 presso il Ginnasio d’Arte Drammatica Södra Latin di Stoccolma. Approfondisce gli studi di teatro e danza in Danimarca, Spagna e Italia.

Letteratura

Cofondatrice della rivista web di letteratura della migrazione «El Ghibli», è inclusa nell’antologia Ai confini del verso. Poesia della migrazione in italiano, a cura di Mia Lecomte (Le Lettere, 2006) e nell’edizione americana A New Map: The Poetry of Migrant Writers in Italy, a cura di M. Lecomte e L. Bonaffini (Legas, 2011).
Partecipa a convegni nazionali ed internazionali e i suoi lavori sono pubblicati in diverse riviste di poesia, didattica e filosofia.
Pubblica Poetica e teatro civile – tre monologhi per Amnesty e Survival, raccolta drammaturgica (Aracne, 2010 e ristampa aggiornata 2011).
Nello stesso anno pubblica Poesie di fine mondo , raccolta poetica edita da Lieto Colle e nel 2013 esce la seconda edizione corretta.
I suoi scritti sono inseriti nel progetto  L’italiano degli altri  promosso dall’Accademia della Crusca e dal Ministero per gli Affari Esteri in Italia (Ed. Treccani).
Partecipa come poeta nella Compagnia delle Poete diretta da Mia Lecomte (Roma).
Nel 2012 viaggia insieme a Mia Lecomte a New York e Washington, invitate dall’Istituto di Cultura Italiano degli USA, per presentare la Compagnia delle Poete,

Teatro

Dall’età di diciannove anni lavora come attrice professionista e collabora con compagnie in tutta Italia. Da menzionare la partecipazione come attrice nella produzione teatrale “Prometeo incatenato” per la regia di Claudio di Scanno – Dramma Teatro/Teatro Stabile d’Abruzzo (2005/2006).
Nel dicembre 2008 vince il premio nazionale “Bianca Maria Pirazzoli” come migliore attrice.
Produce e presenta opere di teatro e di poesia.

Pedagogia

Collabora con enti di fama nazionale ed internazionale come Amnesty International, Survival Italia, Save the Children Italia, Centro di Educazione alla Mondialità (BS) ma anche con enti locali come il Cerchio di Gesso (BG) e Liberi Sogni (LC), in progetti sulla pedagogia dei diritti, teatro e poesia. 

 

Candelaria Romero – candero@usa.net

Intervista: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-6420acc4-a15c-4401-b639-c613a416d9d6.html

Candelaria Romero

Pap Khouma – Raffaele Taddeo – Barbara Pumhösel– Andrea Sirotti – Candelaria Romero – Mihai  Mircea Butcovan – Adrian  Bravi – Mia  Lecomte – Kossi Komla-Ebri– Sante Matteo – Walter Zidaric – Simona Wright – Ugo Fracassa – Erminia Dell’Oro – Christiana de Caldas Brito – Melita Richter

Gabriella Ghermandi, Italo-etiope, è nata ad Addis Abeba nel 1965, e si è trasferita in Italia nel 1979. Da parecchi anni vive a Bologna, città originaria del padre. Nel 1999 ha vinto il 1° Premio del concorso per scrittori migranti dell’associazione Eks&Tra, promosso da Fara Editore, e nel 2001 il 3° premio. Ha pubblicato racconti in altre collane e riviste. Scrive e interpreta spettacoli di narrazione.

Gabriella Ghermandi
Pap Khouma – Raffaele Taddeo – Barbara Pumhösel– Andrea Sirotti – Candelaria Romero – Gabriella Ghermandi – Adrian  Bravi – Mia  Lecomte – Kossi Komla-Ebri– Sante Matteo – Walter Zidaric – Simona Wright – Ugo Fracassa – Erminia Dell’Oro – Christiana de Caldas Brito – Melita Richter

Mihai Mircea Butcovan è nato nel 1969 a Oradea, in Transilvania, Romania. In Italia dal 1991, vive a Sesto San Giovanni e lavora a Milano come educatore professionale nell’ambito del recupero dei tossicodipendenti e dell’interculturalità. Vincitore nel 2003 del premio “Voci e idee migranti”, ha pubblicato il romanzoAllunaggio di un immigrato innamorato (Besa 2006), e con la raccolta di poesie Borgo Farfalla (Eks&Tra 2006) ha vinto, nel 2006, la XII edizione del Premio Eks&Tra. Narratore e poeta, alcuni suoi testi sono inseriti nelle antologie Ai confini del verso. Poesia della migrazione in italiano (a c. di Mia Lecomte, Le Lettere 2006), A New Map: The Poetry of Migrant Writers in Italy(a c. di Mia Lecomte e Luigi Bonaffini, in uscita presso le ed.Green Integer di Los Angeles), Nuovo Planetario Italiano. Antologia della letteratura italiana della migrazione (a c. di Armando Gnisci, Troina 2006) e sono stati pubblicati sulle riviste «Pagine», «Sagarana», «Kúmá» e «El Ghibli». È inoltre presente con il racconto “Segmenti di mercato” nella raccolta Sapori. Incontri. Fragranze (a c. di L. Dugulin e M. Richter, Cacit 2006), con il racconto “Mikrokosmos barese” nella raccolta San Nicola. Agiografie immaginarie (a c. di M. Lobaccaro e R. Kubati, La meridiana 2006) e con il racconto per ragazzi “La trilogia dei Carpazi” nella raccolta Il carro di pickipò (a c. di Paolo Gavagna e Raffaele Taddeo, Ediesse 2006). Ha scritto anche la raccolta di poesie, inedita Dal comunismo al consumismo e il romanzo, in corso di pubblicazione, Di romeni, d’allegati e d’altri viaggiatori.

Mihai Mircea Butcovan