Titilope Sonuga biografia

TITILOPE SONUGA – BIOGRAFIA
Titilope Sonuga è nata a Lagos, in Nigeria e si è trasferita all’età di tredici anni in Canada, a Edmonton, Alberta. Dopo aver conseguito la laurea in ingegneria civile, è stata impegnata in alcuni progetti edilizi stradali, sempre nella città di Edmonton. Ha coltivato in parallelo un profondo interesse per la poesia, soprattutto per lo “spoken word”; ha riscoperto un nuovo senso della comunità, entrando a far parte dei comitati dell’Edmonton Poetry Festival, dello Spoken Word Canada (SpoCan), dell’Unveiling Africa Foundation e del Canadian Authors Association Membership Commitee.
Nel riconoscere il bisogno di uno spazio creativo all’interno della comunità, ha creato Rouge Poetry, serate di poesia organizzate ogni settimana e dedicate allo “spoken word”.
Nel 2010 Titilope ha curato la pubblicazione di suoi componimenti in un libro intitolato Down to Earth. L’anno seguente ha trascorso l’estate a Cape Town, sotto la guida del celebre poeta dub D’bi Young. Fatto ritorno nel continente in cui è cresciuta, ha continuato a raffinare una voce d’artista in crescita, esibendosi a CapeTown e Lagos, dove affonda le sue radici l’oralità della parola poetica proposta. È stata invitata a esibirsi nel corso dell’Achebe Colloquium on Africa che ha previsto performance di innumerevoli artisti tra i quali Sonia Sanchez, Jayne Cortez, Yusef Komunyakaa, Obiora Odechukwu, Bassey Ikpi, e lo stesso Chinua Achebe.
Nel 2013 è uscito il suo primo “spoken word album”, Mother Tongue. La seconda raccolta di poesie è stata pubblicata nel 2014 da Geko Publishing. Titilope è risultata vincitrice del Recognizing Immigrant Success Award for Art and Culture nella città di Edmonton nel 2013 e del National Black Coalition of Canada Fil Fraser Award nel 2014 per i notevoli risultati conseguiti in ambito poetico e nel campo delle arti visive.