biografia Adriana Langtry

Adriana Langtry è nata a Buenos Aires nel 1956 e risiede a Milano dal 1977. Ha lavorato diversi anni nell’ambito informatico e della traduzione tecnica. Laureata in Letteratura Ispanoamericana all’Università Statale di Milano ha pubblicato recensioni, racconti e poesie (in spagnolo, in italiano e in una sorta di terza via espressiva nata dall’incrocio di entrambe le lingue) su riviste quali Sipario, Crocevia, Pagine, El-Ghibli, e in antologie come “Lingua Madre Duemilaundici – Racconti di donne straniere in Italia” (a.c di Daniela Finocchi, Ed.SEB27), “Sempre ai confini del verso. Dispatri poetici in italiano” (a.c. di Mia Lecomte, Chemins de tr@verse, 2011), “Novunque” (a.c. della Compagnia delle poete, Aracne, Libretti/1, 2012), “Concorso di Poesia: La donna nascosta. Verba Agrestia duemilatredici” (Lietocolle, 2013). Come artista visiva ha pubblicato i suoi collages per le edizioni P.J.Varet (Francia, 2009, 2011, 2012, 2014). Fa parte della Compagnia delle Poete fondata da Mia Lecomte.

Comments are closed.