racconti e poesie

La sezione “Racconti e poesie” si prefigge di raccogliere e proporre testi di  scrittori migranti o migranti scrittori che sono in Italia, che usano l’italiano come lingua d’espressione letteraria; di scrittori figli di migranti che ormai hanno acquisito l’italiano come propria lingua avendo frequentato tutti i gradi di scuola nel nostro paese.

Di Meo Michela Mivida  – L’orizzonte della moralità
Cheikh Tidiane GayeCantico
Duska Kovacevic  – Pregiudizio e tolleranza
Abdelmalek Smari – Questa non è una lettera al presidente della repubblica

 

 

 

Comments are closed.