Balle

Balle
B- i,bi
a, ba
balle
sono i carichi pesanti che
le donne hanno portato
sul groppone nei secoli e
che ancora le schiacciano
alla frontiera di El Buitz
indietro e avanti
avanti e indietro
senza parole
gesti umani
nulla.
A,
Amina
aperta,chiara,
afferma che
non si può perdere la vita
a sgobbare sotto
le frontiere di tutto il mondo
a saltare,
a prendere le briciole della vita
altrui
B-i
I
Ingiustizia
risuona nei campi,
sulle montagne
sugli stradoni sterrati,
grida.
B-u
U
El Biutz (Marocco-Spagna)
l’urlo,forte che
corre nelle caverne sotterranee
fischia,
contro il cemento,
i petrodollari,
i bimbi con i Kalashnikov,
le tome dei soldati allineate
B-o
O
grande,maestosa,rotonda,
pacificante.
Suono nelle campane della sera,
chiome degli alberi nella vallata.
B-e
E
el buitz,europa
parole nel vento e nelle vene
e finisce così
si distende e
basta.

Gennaio 2015