Stanza degli ospiti

Fare sole

Di mura devo dire.
E sventro muri di parole,
io voglio toccarne le ossa.

Così a El Ghibli dico:
peggiori son le mura invisibili.
Quelle che, liquide dentro,
fuori fan denti di spine.
Quelle che poi ti colano,
vivo cemento.

Noi, nomadi tutti.
C’è da smarrirsi. C’è chi si perde.
Ma non tutto è perduto.

Il cuore è baluardo.
Lo possiamo. Facendo sole
mano nella mano –

18-19 agosto 2015

L'autore

Avatar

Tiziana Altea

Tiziana Altea è nata a Sassari nel 1971 e vive a Milano dal 1974. Addettastampa e giornalista pubblicista per la Funzione Pubblica Cgil Lombardia, si è laureata in Lettere moderne (indirizzo estetico) all’Università degli Studi di Milano, con una tesi su Antonia Pozzi. Ne è scaturito il libro Antonia Pozzi. Lapolifonia del silenzio (Cuem, Milano 2010). Coinvolta nel progetto per l'”anno pozziano”, ha progettato e cura il sito http://www.antoniapozzi.it. Sulla poetessa milanese ha partecipato ad alcune iniziative. Pubblicato il suo intervento dal titolo: “Il silenzio come ‘altra voce’ in Antonia Pozzi”, in … e di cantare non può più finire…: Antonia Pozzi (1912-1938): atti del convegno, Milano, 24-26 novembre 2008; a cura di G. Bernabò, O. Dino, S. Morgana, G. Scaramuzza (Viennepierre, Milano 2009). Sue poesie sono uscite su diverse antologie. E soprattutto su El Ghibli.