Stanza degli ospiti

Metafora

Saltano, li fanno
saltare,
a uno a uno –

Dal pianoforte,
lasciano vuoti
tra i suoni,
i tasti neri

Remo sul piano,
a riva rovistano
corvi
e il mare addolora…

Dalle conchiglie
un pianto sommesso,
continuo –

Io soffio sui buchi
lasciati dai tasti

– Attorno è mutismo
attorno è furore –

Poi i remi fan rami
s’uniscon tra loro,
diventano gabbie,
impediscono il cielo

Del piano non resta
che legno: quand’era
un coro unico
per la felicità
della musica

Milano 17 nov. – Saint Laurent du Var 28 nov. 2015

L'autore

Avatar

Tiziana Altea

Tiziana Altea è nata a Sassari nel 1971 e vive a Milano dal 1974. Addettastampa e giornalista pubblicista per la Funzione Pubblica Cgil Lombardia, si è laureata in Lettere moderne (indirizzo estetico) all’Università degli Studi di Milano, con una tesi su Antonia Pozzi. Ne è scaturito il libro Antonia Pozzi. Lapolifonia del silenzio (Cuem, Milano 2010). Coinvolta nel progetto per l'”anno pozziano”, ha progettato e cura il sito http://www.antoniapozzi.it. Sulla poetessa milanese ha partecipato ad alcune iniziative. Pubblicato il suo intervento dal titolo: “Il silenzio come ‘altra voce’ in Antonia Pozzi”, in … e di cantare non può più finire…: Antonia Pozzi (1912-1938): atti del convegno, Milano, 24-26 novembre 2008; a cura di G. Bernabò, O. Dino, S. Morgana, G. Scaramuzza (Viennepierre, Milano 2009). Sue poesie sono uscite su diverse antologie. E soprattutto su El Ghibli.