Biografie

Michael Blackburn-bio

Michael Blackburn è poeta, scrittore, docente di Letteratura inglese e Scrittura creativa all’Università di Lincoln (UK), membro della Royal Society of the Arts. È fondatore delle edizioni Sunk Island Publishing.
La poesia è sempre stato l’obiettivo primario di Michael Blackburn come scrittore e, fin dalla prima plaquette The Constitution of Things, edita nel 1984, ha pubblicato nove raccolte, la più cospicua delle quali è Spyglass over the Lagoon, raccolta di oltre 300 pagine. Le sue poesie sono apparse in numerose antologie, tra cui l’influente Staying Alive di Bloodaxe Books, The Forward Book of Poetry, The Independent,  ecc; redige inoltre la colonna Currente Calamo per The Fortnightly Review.
Michael Blackburn è stato attivo in molti settori letterari: redattore (Stand magazine, Sunk Island Review, ecc); editore (fondatore di Jackson’s Arm e Sunk Island Publishing); operatore per la diffusione della letteratura; direttore di festival (Lincoln Literature Festival e Central Series at Lincoln Central Library); inoltre, è un esperto tutor di scrittura creativa. In qualità di precoce devoto del web è stato writer-in-residence su internet per cui ha prodotto il progetto ipertestuale, The Last of Harry, seguito da un altro progetto, Portrait of the Artist as a Cyborg.
Da allora è stato RLF Fellow presso la Lincoln University, dove è tuttora docente di letteratura inglese. È anche tutor del Master in scrittura creativa alla Lincoln, corso per la cui attivazione l’apporto di Michael Blackburn è stato fondamentale. Interviene regolarmente su temi di attualità per la rivista online, Fortnightly Review.
Vive in un villaggio fuori Lincoln ed è un appassionato camminatore.

L'autore

Raffaele Taddeo

Raffaele Taddeo

E’ nato a Molfetta (Bari) l’8 giugno 1941. Laureatosi in Materie Letterarie presso l’Università Cattolica di Milano, città in cui oggi risiede, ha insegnato italiano e storia negli Istituti tecnici fin dal 1978. Dal 1972 al 1978 ha svolto la mansione di “consulente didattico per la costruzione dei Centri scolatici Onnicomprensivi” presso il CISEM (Centro per l’Innovazione Educativa di Milano). Con la citata Istituzione è stato coautore di tre pubblicazioni: Primi lineamenti di progetto per una scuola media secondaria superiore quinquennale (1973), Tappe significative della legislazione sulla sperimentazione sella Scuola Media Superiore (1976), La sperimentazione nella scuola media superiore in Italia:1970/1975. Nell’anno 1984 è stato eletto vicepresidente del Distretto scolastico ’80, carica che manterrà sino al 1990. Verso la metà degli anni ’80, in occasione dell’avvio dei nuovi programmi della scuola elementare, ha coordinato la stesura e la pubblicazione del volumetto una scuola che cambia. Dal 1985 al 1990 è stato Consigliere nel Consiglio di Zona 7 del Comune di Milano. Nel 1991 ha fondato, in collaborazione con alcuni amici del territorio Dergano-Bovisa del comune di Milano, il Centro Culturale Multietnico La Tenda, di cui ad oggi è Presidente. Nel 1994 ha pubblicatp per il CRES insieme a Donatella Calati il quaderno Narrativa Nascente – Tre romanzi della più recente immigrazione. Nel 1999 in collaborazioone con Alberto Ibba ha curato il testo La lingua strappata, edizione Leoncavallo. Nel 2006 è uscito il suo volume Letteratura Nascente – Letteratura italiana della migrazione, autori e poetiche. Nel 2006 con Paolo Cavagna ha curato il libro per ragazzi Il carro di Pickipò, ediesse edizioni. Nel 2010 ha pubblicato per l’edizione Besa La ferita di Odisseo – il “ritorno” nella letteratura italiana della migrazione.

1 commento