Parole dal mondo

Salt

As if God spilt salt
on his midnight tablecloth

as if Gibran’s Ugly
had flung Beauty’s cloak
across the waters –
its soft light muted
in repentence

as if star by blue star
remembered the loss of each mother
and lit her face for a thousand years

as if matariki
leapt off calendar pages
turning in my veins
down through my fingers
bending to pluck
a purple orchid.

L'autore

Avatar

Selina Tusitala Marsh

Selina Tusitala Marsh (nata a Auckland, Nuova Zelanda) è una poetessa di origini samoane, tuvaluane, inglesi, scozzesi e francesi. Interessata alla Spoken Word Poetry, è Professore di Letteratura Neozelandese e del Pacifico presso il Dipartimento di inglese della Auckland University. Amministratrice di un sito web sulla Pasifika Poetry, è co-presidente dell’Associazione di Linguaggio e Letteratura del Sud Pacifico.
Selina Tusitala Marsh è autrice della tesi dal titolo “Ancient banyans, flying foxes and white ginger: Five Pacific women writers”con la quale ha conseguito il dottorato di ricerca in inglese, nel 2004, presso la Auckland University. Tale lavoro è incentrato sull’opera di cinque poetesse delle isole del Pacifico: Jully Makini (Solomon Islands), Grace Mera Molisa (Vanuatu), Haunani-Kay Trask (Hawai’i), Konai Helu Thaman (Tonga), and Momoe Malietoa Von Reiche (Samoa).
La poesia di Selina Tusitala Marsh è stata pubblicata in riviste letterarie e on-line tra le quali: Blackmail Press; Whetu Moana: Contemporary Polynesian Poetry in English; Mauri Ola: Contemporary Polynesian Poetry in English–Whetu Moana II (Auckland University Press/UHP); Best New Zealand Poems 2006, Niu Voices: Contemporary Pacific Fiction I e The Contemporary Pacific (UHP).
La poesia della Marsh esplora tematiche che coinvolgono le comunità Maori e delle isole del Pacifico, come mostrato dalla sua Spoken Word Poetry, dal titolo “Fast Talking P.I”. Nel 2009, la sua prima raccolta di poesia pubblicata presentava il medesimo titolo “Fast Talking P.I” e ha conseguito il premio 2010 New Zealand Society of Authors (NZSA) Jessie Mackay Best First Book Award for Poetry.
Nel 2012 Selina Tusitala Marsh è stata scelta, tra più di 6000 candidature, per rappresentare Tuvalu durante le Olympics Poetry, cui hanno preso parte 204 poeti esibitisi per tutto il Regno Unito e che avevano preso parte alle London Olympics and Paralympics.