Parole dal mondo

Venice

i.
at night the streets become rheumatoid
silence reigns, an unseen lunatic,
the venetian enchantment grows lovelier than ever
who would see or hear you if you were
sucked into a canal, the music of your vanishing
mingling with that of the moored gondolas?
they speak in strange intestinal tongues
in the platinum moonlight
inside that water theatre
i would sleep, under a bridge, beside a lamp of gelatin light
magically cast into uncharted corners
the gondola loosened by a mischievous child at night

ii.
in the piazza san marco the pigeons had all been people
wishing i suppose never to leave the square’s beguiling void behind
there planks of wood materialise at high tide
when the city is flooded
as though the annual siege of acqua
was just a hindrance, though really it scares me
each time
into an awful perception of nearing extinction

iii.
in venice’s labyrinths, watery or otherwise,
i can discern other worlds
take space journeys, imagine atlantis,
venus’s solar plexus
reach byzantine plateaux
eccenticity and possibility here
are fused with vistas, prisms, mirrors
gleaned from eternity

L'autore

Avatar

Baret Magarian

Baret Magarian è anglo-armeno. Nato a Londra nel 1968, dopo avere conseguito un dottorato all’Università di Durham, ha pubblicato narrativa sulla rivista di nuova scrittura Panurge (diretta da John Murray). A Londra ha svolto l’attività di giornalista freelance, scrivendo recensioni e articoli per The Times, The Guardian, The Daily Telegraph, The Independent, The Observer, The New Statesman, e The Times Literary Supplement. È stato anche regista teatrale d’avanguardia (Il misantropo di Molière, e Cocktail Molotov, uno spettacolo di cabaret e canzoni). Si è poi trasferito in Italia, dove ha recitato in video musicali e trailer di film, ha fatto il modello di nudo, ha cantato e suonato la chitarra in vari bar della Toscana. Ha pubblicato poesie su Collettivo R a Firenze, e sul Journal of Italian Translation a New York. Ha inoltre pubblicato narrativa breve in Darker Times, sulle riviste online Sagarana e El Ghibli e nell’antologia HoTell (Whitefly editore, 2014). Attualmente sta mettendo a punto un romanzo, Oscar Babel, e ha ultimato una raccolta di 14 racconti brevi e novelle dal titolo The Melting Point. Ha inciso un CD di canzoni rock – Floto: We Specialize in Broken Dreams – disponibile su Amazon e iTunes. È anche un appassionato pianista dilettante. Per contatti: [email protected]

Lascia un commento